DOGNA 
 

Il primo sito online dedicato al comune di Dogna (UD)
------------------


POESIE CANZONI PROVERBI CULINARIA BARZELLETTE VIGNETTE FRIULANISMI   DIZIONARIO  

    BARZELETIS

 

Le balance ch'a no perdone

Une femine di un cuintal e vinc', a monte s pa coriere.
Un trop di giovins a tachin a ridile fr.
"Cjale li ce grasse ch'a . A samee un armaron!".
"Si ... a e propit come un armaron".
Le femine , un pouc ofindude, si gire a colp e ai sune une sberle, al prin ch'a i rive pas mans, ch'a lu scaravente fin dapt da coriere.

"Scusaimi, giovins, .... mi si vierte 'ne puarte cnce savi!!!"

Cjaador triestin.

Prime zornade di cjace. Apene fat il patentin al partis cul libri sot il bra e a si invie su pas monz da Cjargne. Rivt diffr di une malghe al jout une bestie. Al controle sul libri par jodi ce ch'a . Becco giallo, piume nere... s merlo!. Al tire fr la sclope e al cope une gialine. Al va un pouc indavant e al jout a jessi un'te bestie dal tamar.
Al controle sul regolamert. Rece longhe. pelo grigio ... s lepre!. Al tire f la sclope e in chel moment al sint un pl plui in l une vous: Dip, barbe ... tire denti chel mus, ch'a cjal cope!!! .

Triestins in Čhargne

Fieste grande pa Di Centa, tornade plene di medais das olimpiades.
Tai chioscos ogni ben di Dio, no mancje propit nue. Rivin s doi triestins: Ci, Furio te ga vedudo sti ciargnei i ga fatto le robe in grande! Adesso li ciapemo un po pel cul.
Si svizine al chiosco e ai ds al paron, un cjargnel di chei di une volte: Ghe la senta bon omo, i saria cos gentil de prepararme do panini col caviale?. E il cjargnel, sence scomponisi plui di tant, dopo un pouc al rive cui doi panins.
Il triestin no content al insist: I saria cos gentil de prepararme do panini col salmon?. Nancje il timp di ordenlu che a erin belgi pronz. Il triestin no si da par vint: Ghe la senta bon omo, i saria cos gentil de prepararme do panini col dinosauro?. Il cjargnel un pouc secit: Ch'al sinti mo, paron, mi displs, ma jo par doi panins no disneci la bestie!!! .

Vecchia Friulana

Una vecchia friulana va all'ospedale perch ha preso una botta in testa.
Dopo la medicazione il medico le domanda:
- "Signora ma in che modo si fatta male?"

L'anziana donna, un po' intimidita fa:
- "Ho sbattuto contro un pene pulito"

- "Come?! Un pene pulito?!"

- "Si, si... contro un pene pulito!"

Il dottore pensa che la signora sia sotto shock... quindi non d molto peso alle sue parole.
Arriva la figlia dell'anziana signora alla quale il dottore domanda:

- "Scusi, ma sua madre mi ha detto che si fatta male contro un pene pulito... mi sembra senza senso... forse ancora sotto shock!"

- "No dottore, che mia madre si messa in testa di parlare in italiano perfetto... in realt ha sbattuto contro un casso-netto!"